OSPITI

Street Photo Milano dà il benvenuto agli ospiti speciali che daranno vita alla prima edizione.

CLARA VANNUCCI

Talk: martedì 1° maggio, ore 18:00, Spazio Edit via Maroncelli 14
Portfolio Review: martedì 1° maggio

Clara Vannucci è una fotografa documentarista italiana, nota soprattutto per i suoi lavori sul sistema carcerario italiano e americano. A New York, con l’aiuto di Donna Ferrato, ha fotografato le prigioni di Rikers Island (NY), sviluppando un progetto sulla sezione per le donne vittime di violenza di una delle più grandi prigioni americane. All'interno del carcere di Volterra realizza invece "Crime and Redemption", un reportage sul teatro in carcere.
Ha vinto una borsa di studio a FABRICA dal 2012 al 2014 dove ha sviluppato il suo terzo progetto sul sistema penale: "Bail Bond. Bondsmen, defendants & bounty hunters".

claravannucci.com

DARIA BONERA

Talk: martedì 1° maggio, ore 19:00, Spazio Edit via Maroncelli 14
Portfolio Review: sabato 28 e domenica 29 aprile

Daria Bonera è nata a Milano. Dopo gli inizi nell’agenzia Contrasto a Milano, nel 2004 è passata all’agenzia Grazia Neri per la quale ha rappresentato diverse agenzie internazionali e fotografi e si è occupata della selezioni di nuovi fotografi. Nel 2009 ha fondato la sua agenzia, DB, con la quale rappresenta alcuni selezionati fotografi documentaristi e di moda, registi e illustratori per la moda e la pubblicità.
È lettore portfolio a numerosi eventi tra cui Les Rencontres de la Photographie di Arles, Cortona On The Move e membro di giuria in numerosi premi internazionali come Prix de la Photographie Paris.

dariabonera.com

STEPHANIE GENGOTTI

Talk: giovedì 3 maggio, ore 18:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Stephanie Gengotti è una fotografa italo-francese con base a Roma. Laureata come interprete, si diploma in fotogiornalismo alla Scuola Romana di Fotografia, dove segue anche un master di moda e ritratto. "La necessità di instaurare un rapporto empatico e diretto, la conduce a vivere nella stessa casa e nella medesima quotidianità dei protagonisti delle sue storie. Lo scatto fotografico diventa quindi solo l’ultimo atto, la catarsi, di un lento e lungo percorso di conoscenza."
I suoi lavori hanno ricevuto vari riconoscimenti internazionali. Importanti incarichi editoriali includono lavori per L'Espesso, Le Monde Magazine, Stern, The New York Times, The Sunday Times, 6 Mois, Yo Dona, El Mundo, Vanity Fair, IL, Il Reportage, etc.

stephaniegengotti.com

EOLO PERFIDO

Talk: Mercoledì 2 maggio, ore 19:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14
Portfolio Review: martedì 1° maggio, mercoledì 2 maggio

Leica Ambassador dal 2013, Eolo Perfido è uno degli Street Photographer italiani più conosciuti in patria e all’estero. Ha documentato la quotidianità di alcune tra le più importanti città italiane tra cui Roma e Milano e molte capitali straniere come Tokyo.
La sua fotografia è stata fonte di ispirazione per alcune tra le più importanti agenzie di comunicazione del mondo tra le quali JWT, Saatchi & Saatchi, Leo Burnett, Young & Rubicam, BBDO, United 1861, Grey.
Le sue serie fotografiche sono state esposte in diverse gallerie private e musei tra le quali la Galleria Janete Costa di Recife in Brasile ed il museo Manege di San Pietroburgo.
Si occupa da molti anni di formazione fotografica e ha alle spalle decine di workshop internazionali di Ritratto, Street Photography e Post Produzione Digitale.

walkingphotographer.net
eoloperfido.com

ALESSANDRO PENSO

Portfolio Review: domenica 29 aprile, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Alessandro Penso è un pluripremiato fotografo, vincitore del World Press Photo General News 2014. Fin dai suoi esordi ha ricevuto numerosi premi tra cui: PDN Photo Student Award, PDN Photo Annual Award, Px3, Project Launch Award Santa Fe 2011, Terry O’Neill TAG Award 2012, Sofa Global Award 2013, Magnum Foundation Emergency Found, Burn Emerging Photographer Found.
Impegnato attivamente nel sociale, Alessandro negli ultimi anni si è dedicato al problema dell’immigrazione nel Mediterraneo.
Il suo lavoro è comparso in famose testate come Stern Magazine, The Guardian, BBC, The New York Magazine, Businessweek, Time Magazine, The International Herald Tribune, Human Rights Watch, L’Espresso, Internazionale, D di Repubblica, Vanity Fair Italia, El Periodico, Le Journal de la Photographie, Enet ed Ekathimerini.

alessandropenso.com

FULVIO BUGANI

Talk: domenica 6 maggio, ore 17:00, Spazio Edit via Maroncelli 14
Workshop Leica Akademie: da sabato 5 maggio a domenica 6 maggio, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Classe 1974, fotografo professionista da oltre 20 anni. Il suo lavoro è stato pubblicato su riviste internazionali e siti web come TIME, LFI - Leica Fotografie International, Cubadebate, Zeke Magazine, Playboy, Featureshoot, Lensculture, Daily Mail, The Guardian.
Tra gli altri riconoscimenti internazionali, nel 2015 è stato premiato al World Press Photo per il suo lavoro sui transessuali musulmani indonesiani, mentre il suo reportage su Cuba è stato premiato come uno dei 12 finalisti al Leica Oskar Barnack Award 2016.
 Dal 2017 è uno dei tre Leica Ambassador internazionali per Leica M10.
Specializzato in reportage, collabora con diverse riviste, associazioni e ONG, come Amnesty International e Medici Senza Frontiere. È docente di fotografia e relatore in seminari sui diritti umani in cui espone le sue esperienze di vita nei paesi del Sud del mondo.

fulviobugani.com
fotoimage.it

MARCO FINAZZI

Portfolio Review: sabato 28 aprile, Spazio Edit via Maroncelli 14

Nato nel 1963, Marco Finazzi è stato photo editor di Vanity Fair fin dal primo numero. Ha lavorato presso l'agenzia Grazia Neri per 15 anni. Dopo diversi apprendistati a Parigi presso Libération e a New York nell’agenzia di Annie Leibovitz, è entrato a far parte della redazione di La Stampa, Specchio, Grazia e Amica nel ruolo di redattore iconografico. Attualmente è specializzato in produzioni di reportage e ritratti di celebrità e di volta in volta recita articoli su musica e cinema, che sono le sue più grandi passioni accanto alla fotografia. Dirige una sezione su vanityfair.it, dove seleziona le migliori fotografie da tutto il mondo.

JULIA CODDINGTON

Talk: mercoledì 2 maggio, ore 18:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14
Class: giovedì 3 maggio ore 14:00 - 18:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14 - Iscriviti alla class di Julia

Julia Coddington è una street photographer della costa orientale dell'Australia. La sua fotografia è tipicamente australiana nel suo uso di luci e colori e ha la capacità unica di catturare l'essenza dello stile e della cultura della vita locale. Julia ama essere una donna invisibile e la usa a suo vantaggio, per avvicinarsi ai soggetti e alle scene dei suoi scatti.
Promuove il ruolo delle donne nella fotografia di strada, è un amministratore di @womeninstreet e co-fondatrice di Unexposed Collective.

juliacoddington.com

DAVIDE ALBANI

Talk: Eyegobananas: venerdì 4 maggio, ore 17:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Nato e cresciuto a Pescara, piccola città sul mare, attualmente vive e lavora a Milano.
Pur avendo da sempre coltivato la fotografia solo recentemente nel 2014 è esplosa la sua passione, quando si è imbattuto nella street photography.
Da allora, in luoghi pubblici o privati, su un aereo o sott'acqua, nella sua terra natia o ovunque sia, scatta ciò che gli interessa e lo elettrizza di più, facendo della fotografia uno scopo, una ragione.
Negli ultimi anni il suo lavoro è stato esposto in Italia, Europa e Stati Uniti. Nel 2016 ha ottenuto il primo premio al Bruxelles Street Photography Festival e nel 2017 è stato finalista al Miami Street Photography Festival.

eyegobananas.com/davide_albani

RICCARDO CATTANEO

Talk: Eyegobananas: venerdì 4 maggio, ore 17:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Nato a Milano, dove vive e lavora come designer grafico e fotografo freelance, si ispira alla vita quotidiana e alla sua imprevedibilità. Ciò che lo stimola è l'idea di trovare, ovunque si trovi, una scena da ritrarre, che lo spinge a portare con sé in ogni momento la sua macchina fotografica.
E’ membro e fondatore del Collettivo Eyegobananas, un gruppo di street photographers italiani che condividono lo stesso particolare modo di vivere la “street” e a infondere nelle loro fotografie le proprie personali emozioni.
Ha partecipato a diverse mostre collettive sia in Italia che all’estero (Roma, Bangkok e New York).

eyegobananas.com/riccardo_cattaneo

IVO SAGLIETTI

Talk: lunedì 30 aprile, ore 18:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Nato a Toulon, Francia, inizia ad occuparsi di fotografia nel 1975. Dal 1977 viaggia come reporter-photographe in America Latina, Africa, Balcani, Medio Oriente, dapprima con agenzie francesi, in seguito per conto di agenzie americane e per magazines internazionali (Newsweek, Der Siegel, Time, The New York Times).

Nel 1992 conquista il premio World Press Photo (nella categoria Daily Life, stories) con un servizio su un’epidemia di colera in Perù e nel 1999 la menzione d’onore per un reportage sul Kosovo.
 Il progetto a lungo termine “Il Rumore delle Sciabole” (1986-1988) documenta la società cilena durante gli ultimi anni della dittatura militare del Generale Augusto Pinochet.

Negli anni Novanta e Duemila si rivolge sempre di più verso progetti personali di documentazione che gli permettono di affrontare una storia in modo più articolato e meno condizionato dalle esigenze dei settimanali: la via della tratta degli schiavi dal Benin; le piantagioni di canna da zucchero della Repubblica Dominicana e di Haiti; le tre malattie che devastano i paesi del terzo mondo – aids, malaria e tubercolosi.

Dal 2000 è membro associato dell’agenzia foto giornalistica tedesca Zeitenspiegen Reportagen, per la quale sta lavorando ad un progetto sulle frontiere nel Mediterraneo e Medio Oriente.

Ivo Saglietti

MARCO NEGRI

Photo Walk: giovedì 1° maggio, ore 9:00

Classe 1963, professionista dall’età di 27 anni, terminata l’Università inizia il suo percorso lavorando come fotografo documentarista per l'Agenzia Grazia Neri, dove svolge tra i più importanti reportage. Alla definitiva chiusura della Agenzia, inizia la sua collaborazione con “LaPresse” dedicandosi soprattutto ai conflitti. Ha realizzato gran parte dei suoi lavori tra Africa, Sud-Est Asiatico, Medio Oriente e Sud America. Nel corso degli anni ha pubblicato diversi Libri tra cui: “Afghanistan Diary “tre anni di lavoro nella Terra di nessuno”, e “Un villaggio per Amico, la droga ed i giovani nel Kenya che non conosciamo”.
Nel corso della sua carriera è stato pubblicato sulla gran parte delle maggiori testate italiane ed estere.

Marco Negri

ALESSANDRA MAURO

Talk: Giovedì 3 maggio, ore 19:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Nata a Roma, giornalista, Alessandra Mauro è direttore artistico della Fondazione Forma per la Fotografia di Milano dalla sua creazione (2005) e direttore editoriale della Casa editrice Contrasto di Roma, specializzata in volumi monografici e saggi dedicati alla fotografia.
Come curatore, ha concepito e organizzato diverse mostre fotografiche, tra cui William Klein - Roma, Mario Giacomelli - La figura nera aspetta il bianco, Mimmo Jodice - Perdersi a guardare, Gordon Parks – Una storia americana, Herb Ritts – In piena luce, Gianni Berengo Gardin e Elliott Erwitt - Un’amicizia ai sali d’argento e molte altre.
Come direttore editoriale di Contrasto, ha curato e realizzato diversi libri e cataloghi, tra cui I custodi dei fratelli: fotografia e diritti umani; Ombre di guerra. Insegna Storia e Critica della Fotografia presso il DAMS dell’Università Roma 3 e collabora con i Musei Vaticani, Collezione Arte Contemporanea, per un progetto sulla fotografia.

Contrasto Books

ROBERTO KOCH

Talk: Giovedì 3 maggio, ore 19:00, Spazio Edit, via Maroncelli 14

Roberto Koch è editore, curatore, fotografo e organizzatore di eventi culturali di fotografia a livello internazionale da oltre 30 anni. Nel 1994 ha fondato la casa editrice Contrasto, conosciuta in tutto il mondo e con un catalogo di più di 400 titoli dedicati alla grande fotografia internazionale. L’agenzia Contrasto è anche la più importante struttura di produzione fotografica italiana, che Koch ha fondato nel 1986 e guida tuttora. Koch è fondatore e Presidente della Fondazione Forma per la Fotografia a Milano, il luogo principale dedicato alla fotografia in Italia, dove dal 2005 si propongono e svolgono le più importanti esposizioni e attività didattico-culturali intorno alla fotografia.
Ha fatto parte della giuria internazionale del World Press Photo nel 1996, 1997 e nel 1999. Nel 2003, insieme ad altre importanti personalità della fotografia internazionale, è stato membro della giuria del premio Henri Cartier-Bresson. Nel 2010 è stato invitato a far parte della giuria del Sony International Awards of Photography.

Contrasto Books